Star dimenticate ma non da noi…. LeAnn Rimes

L’altro giorno mi è capitato di ascoltare alla radio la famosissima canzone “Can’t fight the moonlight”, ve la ricordate?? E allora mi sono chiesta: ma che fine avrà fatto LeAnn Rimes? E subito dopo…..ma è da un po’ che non riprendo la rubrica “star dimenticate ma non da noi”, perché non farlo su di lei? Detto, fatto!!! 😀 😀

Margaret LeAnn Rimes nasce a 5197ygLpzrLJackson, nel Mississipi, nel 1982. E’ una bambina prodigio, pensate che a soli 11 anni, mentre noi bambine normali giocavamo con le Barbie lei aveva già pubblicato un album! :O Nel 1997 a 14 anni diventa la  più giovane cantante a vincere un primo Grammy per l’album “Blue” e nel 2000 diventa poi famosa in tutto il mondo quando la sua canzone, “Can’t fight the moonlight” diventa la colonna sonora del film 8717418050825“Le ragazze del coyote ugly”. La sua vita privata è parecchio movimentata: nel 2000 fa causa al padre e all’ex manager accusandoli di averle sottratto 7 milioni di dollari durante i precedenti 5 anni. Nel 2002 si sposa con il ballerino Dean Sheremet per divorziare nel 2009 dopo essersi innamorata dell’attore Eddie Cibrian, a sua volta sposato e con figli. Ok, e fin qui potremmo dire “che str… sta LeAnne!!” e sapete, l’ho pensato anch’io, finché non ho letto ciò che lei ha dichiarato dopo il casino del tradimento e il divorzio:

“I did one of the most selfish things that I possibly could do, in hurting someone else. I take responsibility for everything I’ve done. I hate that people got hurt, but I don’t regret the outcome” / ” Ho fatto una delle cose più egoiste che pleann-rimes-240otessi fare, ferendo un’altra persona. Mi prendo la responsabilità di tutto ciò che ho fatto. Odio che le persone vengano ferite, ma non mi pento del risultato”
Beh, ha ammesso la sua colpa dai….. e dopo aver visto la foto del marito la possiamo anche perdonare, vero? 😛

Comunque, parliamo di cose importanti, ovvero il makeup. Ho notato una cosa: LeAnne ha degli occhi molto piccoli e leggermente infossati, gli zigomi alti e ben evidenti, le labbra sottili e il naso importante. Guardando le sue foto su internet, ho notato che alcune tipologie di makeup la valorizzano, mentre altre sarebbero da evitare per lei! Vi faccio vedere alcune foto e vi spiego perché, così prendete spunto se avete le sue caratteristiche! 🙂

  1. leann-rimes-2014-billboard-power-100-event-in-hollywood_1Rossetto scuro: LeAnne come vi dicevo ha le labbra sottili, in particolare il labbro superiore è molto più sottile di quello inferiore. Il rossetto scuro rende le sue labbra otticamente ancora più sottili, sicuramente il suo makeup artist ha fatto bene a scegliere un finish satinato (il finish matte, seccando le labbra, le fa “restringere” leggermente e appaiono meno voluminose), ma ancora non mi convince. Mi sembra che la invecchi. Ovviamente non ci sono delle “regole” vere e proprie che dicono che chi ha le labbra sottili NON deve portare rossetti scuri, ognuno è libero di fare come vuole e questo è il bello del makeup! 🙂 però a me personalmente l’effetto finale non piace molto.

2. In quest’altra foto, invece, non mi piace per niente la linea di eyeliner. E’ stata fatta leanntroppo spessa, le appesantisce lo sguardo e gli occhi si “nascondono”. Inoltre, la codina tende verso il basso e le fa sembrare gli occhi cadenti. Nel caso di occhi piccoli come i suoi, io eviterei l’eyeliner così spesso, o comunque per dare un po’ di definizione applicherei il più vicino possibile all’attaccatura delle ciglia una linea di matita che poi sfumerei per creare un effetto smokey soft, che si noti anche quando ha l’occhio aperto e la palpebra visibile è poca.Trovo che la bellezza di LeAnne sia esaltata infatti da un tipo di makeup che sia il più naturale possibile, e che preveda sì anche colori scuri, ma ben sfumati. Guardate queste foto e ditemi se non siete d’accordo anche voi:

MTE4MDAzNDEwNzQwODA3MTgy  3. Questo look mi piace tantissimo per esempio!! Sugli occhi credo sia stato applicato un ombretto grigio, ben sfumato verso l’esterno. Vedete come già questo crea un “effetto lifting” sugli occhi? Un bell’ombretto di questo colore è Knight Divine di Mac, per 991465esempio. Le guance sono appena appena ravvivate da un blush pesca e le labbra sono lucide e colorate da un rossetto anch’esso pescato (perfetto è in questo caso il matitone downloaddi Revlon Just Bitten Kissable Balm Stain nel colore Rendez-vous). L’insieme è fresco e sbarazzino, sta benissimo così!

 

leannrimes3_h

4. Ma arriviamo adesso al look migliore in assoluto su di lei secondo me: il no makeup-makeup. Qui sicuramente era più giovane rispetto alle foto precedenti, ma questa rimane comunque secondo me la tipologia di makeup che più la valorizza. Occhi appena delineati da una riga sottile di matita dove la codina finale va verso l’alto, un po’ di mascara, un velo di blush rosato e un gloss anch’esso rosato sulle labbra. Potrebbe risultare un look “noioso” forse a lungo andare, ma trovo che a volte la semplicità sia la scelta migliore per valorizzare un volto! 🙂

leann-rimes5. Che stia meglio con un “makeup no-makeup” non vuol dire però che debba rinunciare ai rossetti “importanti”…. per esempio sta molto bene con il rossetto rosso! Come vedete però, il finish è sempre satinato per rendere le labbra otticamente più voluminose.

 

Per concludere, ecco qualche piccolo consiglio per voi ragazze con gli occhi piccoli (e toglietevi dalla testa che sia un difetto, è solo una caratteristica che può essere valorizzata!:*):

  1. Applicate sempre sulla palpebra mobile dei colori chiari e luminosi, che avranno il compito di “aprire” lo sguardo e rendere la palpebra otticamente più grande. Mi raccomando, arrivate solo fino alla piega, sia perché gli ombretti satinati nella piega fanno molto anni ’80 (sì, ci sono nata ma ammetto che certe pratiche del makeup di quegli anni sono davvero inguardabili! XD) sia perché applicando un colore opaco sulla piega darete profondità allo sguardo.
  2. Evitate la matita nera o marrone nella rima interna, perché è un passaggio che tende sì a rendere gli occhi più magnetici, ma al tempo stesso li rimpicciolisce un pochino. Prediligete invece matite chiare, che ingradiscono lo sguardo (ma, ancora una volta, questa non è una regola, se amate la matita nera usatela! :*). Io non amo la matita magic-pencilbianca nella rima interna perché secondo me crea un effetto troppo innaturale, ma di recente Nabla ha messo sul mercato delle matite nude che sono perfette per questo scopo (le “Magic Pencil”), potete scegliere quella più adatta alla vostra carnagione (i colori disponibili sono Nude, Dark Nude e Light Nude). Io ho la Nude e mi piace molto perché la uso anche per illuminare l’arcata sopraccigliare (la sfumo con il dito), la durata non è lunghissima ma svanisce senza sbavare. E’ waterproof, il che richiede la presenza di siliconi, quindi non ha un inci verde (lo potete trovare qui). Il prezzo è di 7,50€.
  3. E’ fondamentale che per dare profondità allo sguardo sfumiate la matita o l’ombretto più scuro verso l’esterno e possibilmente anche verso l’alto. Lo sguardo felino, oltre ad essere mooolto sexy, fa apparire gli occhi più grandi. Vi consiglio anche di fare più passate di mascara sulle ciglia più esterne per infoltirle, sempre con lo scopo di aprire lo sguardo.

Spero che questo post vi sia piaciuto e vi sia utile, fatemi sapere se c’è un’altra star che vorreste che tirassi fuori dal dimenticatoio! 😛

Un bacione e al prossimo post!!! :* (vi parlerò dell’evento beauty più atteso dell’anno…chissà quale sarà? XD)

 

 

 

 

 

 

Annunci

14 thoughts on “Star dimenticate ma non da noi…. LeAnn Rimes

  1. Molto molto carino questo post, sai che l’avevo proprio rimossa LeAnn Rimes?! Effettivamente quando uscì “Le ragazze del Coyote Ugly” eravamo entrambe due bambine! 😆
    Grazie al tuo post ho avuto modo di notare che lei ha la mia stessa tipologia di labbra, labbro inferiore molto pronunciato mentre quello superiore più sottile! 😆
    Però non posso farci niente.. Adoro i rossetti scuri!!! ❤

    Mi piace

    • Ciaooooo!!! :* secondo me tu hai le labbra più proporzionate rispetto a lei, ogni volta che ti vedo con un rossetto scuro non mi sembra che ti stia male, anzi!! :* per rispondere alla domanda che mi facevi stamattina su Whatsapp, ti preferisco con i rossetti scuri, quello rosa ti “spegne” un po’! Ma capita anche a me, sai? E’ il potere delle more!! 😉

      Liked by 1 persona

  2. Mi e’ piaciuto moltissimo come hai analizzato i vari make up. Io ho gli occhi piccoli pero’ la matita nera nella rima interna la metto sempre anche se non si dovrebbe, mi piace! XD

    Mi piace

  3. un post davvero interessante. non posso che concordare: il rossetto scuro non le dona e nemmeno l’eyeliner così spesso. il look naturale con un tocco di colore sulle labbra è davvero il top 😀 ricordo la canzone e il film…quante volte l’ho canticchiata hehehehe

    Mi piace

    • Ma grazie mille, sei dolcissima!!! :* sì infatti, lei sta meglio al naturale secondo me! Ma è tutto una questione di provare e provare, solo così si scopre cosa ci sta meglio 🙂 ti mando un bacione e grazie per il commento!!

      Mi piace

  4. Appena ho iniziato a leggere il post pensavo di non conoscere questa cantante e così come la sua canzone ‘can’t fight the moonlight’ … Ho cercato quindi la canzone su YouTube e quando l’ho sentita sono stata investita da una valanga di ricordi!! Fantastico questo post 🙂 anche per l’analisi dei make-up! Concordo con te, i look migliori sono il 4 ed il 5, senza dubbio 🙂

    Mi piace

    • Ciaoooo!!! Scusa per il ritardo nella risposta!! :* grazie davvero per i complimenti, sei dolcissima!! *_* siiii, correvano i primi anni 2000 ed eravamo piccine!! 🙂 (anzi, mi pare che tu sia più piccola di me se non sbaglio, io ho 28 ehmmm (ecco, il vizietto di togliermeli! :P) 29 anni!! Sì, decisamente lei sta meglio con un makeup leggero, quello più pesante la invecchia! Ti mando un bacioneee!! ❤

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...