I prodotti top del 2015 (secondo me)

E’ finito il 2015, è tempo di classifiche! Oggi vi parlo dei prodotti che più ho amato e utilizzato nell’anno che si è appena concluso, dividerò il post in sezioni così diventa più facile per voi da leggere! 🙂

Partiamo subito dalla base:

Fondotinta: Quest’anno ho scoperto IL FONDOTINTA, quello che davvero mi rende la pelle di porcellana come ho sempre sognato, ma soprattutto non danneggia al tempo 20160108_222107_LLSstesso la pelle perché è bio!! Sto parlando del fondotinta Puro Bio, che è stata davvero la mia scoperta del 2015. Faccio una premessa importante: il fondotinta è un prodotto molto soggettivo e ciò che va bene per la mia pelle potrebbe non essere adatto alla vostra. Quindi di certo la mia non è una recensione per publicizzare il prodotto, anche perché l’ho pagato di tasca mia! XD Se avete già letto qualche mio post saprete che ho la pelle grassa (d’inverno più che altro mista), e un problema di couperose sulla guancia destra che sto cercando di curare (per ora senza successo) dalla dermatologa. Ho anche un po’ di poretti dilatati, ‘na schifezza insomma. Ho quindi bisogno di coprenza, ma non ho mai applicato fondotinta con i siliconi perché temo (e sono timori ben fondati) che vadano ad occludere i pori e a peggiorare le mie imperfezioni. Quindi mi sono sempre orientata verso i prodotti bio, testando diversi fondotinta minerali. Ero soddisfatta con quello di Youngblood che copre molto bene, ma è troppo luminoso per una pelle grassa e mi lucidavo dopo poco. La versione matte di Bare Minerals evita invece la lucidità ma tende a creare un po’ l’effetto “ingessato”. Ho provato questo di Puro bio senza crederci troppo per la verità, temevo che come tutti gli altri fondotinta cremosi mi facesse lucidare dopo poco tempo. Ho preso la colorazione 04 adatta per le pelli olivastre e dalla prima applicazione è stato subito amore! Metto una piccola quantità sulla mano e lo stendo con l’expert face brush di Real Techniques. Bisogna stenderlo con movimenti circolari veloci perché si fissa abbastanza in fretta e ha una consistenza un po’ “pastosa”. Ma ragazze, copre veramente tutto, persino la couperose!! Minimizza tantissimo anche i pori dilatati e le macchioline post-brufoli, è veramente una bomba! L’unico difetto che ci trovo è che dopo 2-3 ore un po’ mi lucido anche con la cipria (di solito uso la Hollywood di Neve Cosmetics che è proprio opacizzante) ma pazienza, per la coprenza e gli ottimi ingredienti che ha posso perdonargli tutto! Credo che ho trovato il fondotinta perfetto per me e non lo cambio più! 😀

Blush: sostenzialmente ne ho alternati due quest’anno, entrambi di Nars. Amour, un bellissimo rosa antico, e Liberté, un arancio che sembra forte nel packaging ma sulla20160108_223623_LLS mia pelle diventa un colore del tutto normale! XD Ovviamente li applico con mooolta parsimonia perché sono entrambi pigmentatissimi e ne basta davvero poco, sennò si fa un pasticcio! Di solito non uso blush satinati o glitterati proprio perchè non voglio che si evidenzino né la couperose né i pori dilatati. Amour infatti è matte, mentre con Liberté ho un attimino ceduto e l’ho acquistato lo stesso nonostante abbia dei microglitterini dorati proprio perché una volta applicati non si vedono. Alterno questi due blush in base al trucco occhi e seguo una regola che ho inventato io, nel senso che è dettata dal mio gusto personale: quando trucco gli occhi di blu, verde, borgogna, oro, ecc tendo ad usare il blush arancio, mentre con il marrone, il viola, il nero, il grigio, ecc mi viene più naturale scegliere quello rosa. E voi avete una “regola” per abbinare i blush? :*

Illuminante: Una sola parola: Becca. Sono stata davvero indecisa prima di prenderlo, perché di certo era un investimento per un prodotto che non userei tutti i giorni per 20160108_222513_Richtone(HDR)andare al lavoro! XD Però quando ho visto l’illuminante Champagne Pop, creato da Becca insieme alla famosa makeup-artist e Youtuber americana Jacklin Hill, non ho saputo resistere. Il colore è particolarissimo, un oro chiaro con perlescenze pescate e rosate, delicato ma luminosissimo! Vi racconto un aneddoto: la mia passione per l’illuminante è nata proprio quest’anno. Avendo la pelle grassa, ho sempre pensato che l’illuminante non facesse che acuire la lucidità che tanto odio. E invece un giorno ho incontrato la mia amica Fanny (che è tra l’altro la mia pusher di20160108_222613_Richtone(HDR) make-up Usa, trovate qui la sua pagina) che tornava dal lavoro stanchissima ma aveva un viso radioso! Lei ha la pelle più scura della mia (è indiana) e l’illuminante sui suoi
zigomi spiccava tantissimo, era stupenda! Quando le ho chiesto sorridendo come mai mettesse l’illuminante anche per andare al lavoro, lei mi ha fatto morire dalle risate rispondendomi “io voglio splendere sempre tesoro!”. E in effetti poi ho notato che la pelle grassa tende ad essere un po’ spenta, e un tocco di illuminante la fa rinascere! Grazie Fany per la dritta! 😉

20160108_223221_LLSCorrettore: non è cambiato rispetto al 2014, è sempre lui e se sono arrivata alla terza confezione vuol dire che è davvero amore. E’ il Nabla under-eye concealer nella tonalità 03, aranciato al punto giusto, coprente, ottimo inci e dura davvero tanto. La perfezione insomma. Che ve lo dico a fa’, ormai ve ne ho parlato in tutte le salse! XD

Terra: anche qui, scoperta del 2015. Corteggiavo da tempo il famoso blush-terra Taupe di NYX, da tante blogger osannato come la terra da contouring perfetta proprio perché è un tortora freddissimo e opaco che riesce a ricreare perfettamente l’effetto ombra20160108_223118_LLS sotto agli zigomi in maniera naturale (non alla Kim K per capirci). L’avevo visto su Serena di Sere di Makeup e mi piaceva tantissimo, ma lei è molto più chiara di me ed ero convinta che su di me non si vedesse. Quando sono capitata (ehm…non tanto per caso, vi racconto la storia qui) allo store NYX a Milano era lì e l’ho presa, pensando che male che vada l’avrei usata per definire la piega dell’occhio! 😛 E invece è uno spettacolo, perché si vede ma non in maniera eccessiva (posso fare tranquillamente due passate) e si crea un’ombreggiatura davvero naturale, per niente pacchiana! 

Occhi

Ombretto più usato: ragazze, quest’anno ho fatto per la prima volta nella mia vita il buchetto ad una cialdina, mai successo. Se torno sempre da lui, se ogni volta che non so cosa mettere proprio lì nella piega mi viene in mente solo lui e nessun altro…..vuol dire 20160108_223921_LLSche è veramente nel mio cuore. Se me l’avessero detto che avrei fatto il buco ad un ombretto matte e20160108_224536_Richtone(HDR) per giunta marrone, mi sarei messa a ridere, proprio io che cerco l’originalità negli ombretti in maniera quasi maniacale. Eppure Caramel di Nabla vuol dire fiducia….sai che starà bene con qualsiasi colore metterai sulla palpebra, che si sfumerà a meraviglia, che non farà quel brutto stacco con la zona subito sotto le sopracciglia, e che in fin dei conti è un colore bellissimo anche se non è di certo molto originale. Se ci pensate, è un po’ come con gli uomini….cerchiamo di non innamorarci del figone della compagnia perché sappiamo che è notoriamente stronzo… e finiamo per cedere a quello non bellissimo ma super romantico e dolce…..ecco spiegato Caramel di Nabla ahahahah!! XD 

Ombretto che mi ha colpita di più (e non me l’aspettavo proprio!): il blu, un colore 20160108_225715_Richtone(HDR)che amo ma con cui nel make-up ho un rapporto di amore-odio. Non so, mi sembra che sia sempre “troppo”, non mi sento a mio agio, ma in verità lo adoro. Sì, ok, normale non sono l’avrete già capito. Ma quest’anno mi sono innamorata di un blu che a vederlo così sembra istigare al classico smokey super mega pesante e invece no, vedrete perché. Lui è Contrast di 20160108_225857_Richtone(HDR)Mac. Appena l’ho visto, ho subito pensato di accostarlo a Mythology, sempre di Mac, o comunque ad un ombretto sul rosa pescato luminosissimo. E il contrasto (non a caso si chiama così l’ombretto! 😛 ) tra questo blu notte scuro con microglitterini azzurri e un bel ombretto sul rosa è davvero bellissimo e addirittura portabile. Provatelo ragazze, è pigmentato ma sfumabilissimo e se avete gli occhi castani o neri è il top! 

Mascara: ne ho avuto praticamente solo uno quest’anno… in effetti ormai sarebbe anche ora di cambiarlo perché è aperto già da un po’ ma non è mica secco, uno spettacolo!! Di chi 20160108_225112_Richtone(HDR)parlo? Ah, ormai lo sanno anche i muri perché lo cito sempre, il Grandiose di Lancome! All’inizio non capivo come usarlo perché ha uno scovolino stranissimo, a “collo di cigno” come dicono. Poi però leggendo le istruzioni all’interno ho visto che con la curva dello scovolino rivolta verso il basso si fanno le ciglia esterne (allungandole verso l’esterno), rivolgendo la curva verso l’alto si piegano invece quelle interne, vicino al 20160108_225244dotto lacrimale. Fa delle ciglia pazzesche, sembrano quasi finte se lo lavorate bene!! Premetto che ho delle ciglie molto lunghe di mio (sono un esserino peloso! 😛 ) e dritte, se utilizzate bene lo scovolino come indicato nel foglietto riuscite anche ad incurvarle per bene! Ufficialmente non è waterproof, ma ho pianto un paio di volte (tra cui una mentre guardavo al cinema il film “Padri e Figlie” di Muccino, quindi ho pianto per tipo due ore!! XD) e non ha praticamente sbavato!!! Di solito non ricompro mai lo stesso mascara perché mi piace testarne tanti, ma stavolta potrei anche riprenderlo!!

Rossetto: non vi parlerò solo di un rossetto ma anche di un brand nuovo per me quest’anno. 20160108_230816_Richtone(HDR)Non avevo mai comprato nulla di Estée Lauder, sarà perché20160108_230852_Richtone(HDR) ho sempre pensato che fosse un marchio più rivolto a donne “mature”. Invece da qualche tempo Estée Lauder sta cercando un po’ di “svecchiare” la sua immagine, mettendo per esempio come testimonial Kendall Jenner per i rossetti. Quest’anno ragazze è nata la mia insospettabile passione per i rossetti. E dico insospettabile perché io ho sempre comprato dei gran ombretti, i rossetti non m’ispiravano molto perché mi scocciava stare dietro a controllare che non sbavasse mentre mangiavo, non mi piaceva la sensazione di secchezza che provocano quasi sempre sulle labbra, e poi caricavo sempre così tanto gli occhi che non sentivo la 20160108_231023_Richtone(HDR)necessità di truccare anche le labbra. E invece in questo 2015 mi sono innamorata dei rossetti prugna-borgogna. E di conseguenza ho provato il primo rossetto Estée Lauder, guarda caso nella tonalità20160108_231225_Richtone(HDR) Insolent Plum. Il finish è simile ai satin di Mac, non secca le labbra quasi per nulla ed è davvero resistente!! Ho pranzato dalla suocera il primo giorno che l’ho messo (e di certo dalla suocera non si mangia l’insalatina, anzi!) e il colore è rimasto intatto sulle labbra! Era svanito l’effetto satinato ed era diventato più opaco, ma il colore c’era ancora! Vi consiglio questi rossetti perché sono davvero ottimi, per me sono stati una vera scoperta!

E questo è tutto ragazze, raccontatemi e suggeritemi voi i prodotti che più avete amato nel 2015! 🙂 Vi mando un bacione e al prossimo post!

 

Annunci

14 thoughts on “I prodotti top del 2015 (secondo me)

  1. Finalmente ho letto!
    Ma tu sai che Taupe lo corteggio da tempo ma, ancora, non l’ho provato?! xD Mi pare che più che altro ne avevamo parlato, ora mi stai tentando sempre di più, mi sa che è la volta buona che lo compro!
    Super tutti gli altri tuoi prodotti, ti invidio tantissimo i blush e l’illuminante, uno spettacolo *-*
    Non so se fare anch’io un post del genere! Ci penserò 😉

    Mi piace

    • Contrast è insospettabilmente stupendo! Non è uno degli ombretti più famosi di Mac, ma secondo me merita davvero perché si sfuma benissimo ed è molto pigmentato, te lo straconsiglio! Grazie mille per il commento cara!

      Mi piace

  2. Belli i tuoi Top, soprattutto i fard! Anche io ho Insolent Plum di Estee Lauder, il colore mi piace molto ma la texture mi perplime un po’, devo ancora testarlo meglio però e poi ne farò una recensione 🙂 Ho appena postato il mio articolo sui Top e Flop, se ti va di leggerlo 🙂

    Mi piace

  3. Pingback: Finalmente uno struccante bio che strucca davvero! | Eau de rugiada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...