GIRLS, who run the world!!

Dunque, come nasce questo post (che potrebbe anche diventare una rubrica di video di canzoni prese a caso! 😛 …): ero in palestra che facevo una fatica boia, ad un certo punto parte questa canzone di Beyoncé….

“Who run the world? Girls!
Who run this motha? Girls!
Who run the world? Girls!”

E nella mia mente ormai plagiata dalla malattia makeupposa penso “chissà come sarà truccata Queen B in questo video?”. Tutto ciò denota che A) non mi stavo impegnando abbastanza nel bruciare le crespelle ai funghi e besciamella mangiate a pranzo B) non posso evitare di fare in qualsiasi momento, anche il meno opportuno, associazioni mentali improbabili che c’entrano sempre con il make-up, sto male! XD

Comunque, potevo non farci un post, visto che ha un (no, anzi due) makeup spettacolari? Certo che no!

Ed eccovi qua il primo make-up, che potrebbe quasi essere considerato un trucco da giorno:

beyonce-knowles-run-the-world-girls-68118

Queen B punta sempre su un incarnato luminosissimo, e anche in questo caso è evidente l’effetto glowy. Il trucco occhi non è particolarmente intenso, è in verità molto semplice e più che altro incentrato sulla luminosità. Appena l’ho visto ho pensato subito a uno dei nuovi Crème shadows di Nabla, 20151216_224606_Richtone(HDR)Dandy. E’ un colore estremamente versatile, una sorta di oro-bronzo che applicato in maniera leggera 20151216_224815_Richtone(HDR)permette di ottenere l’effetto che vedete sulla palpebra di Beyoncé. Sembra quasi che non ci sia colore sulla palpebra ma soltanto luce, è bellissimo. Se lo stratificate (nello swatch qui sotto ho fatto due-tre passate) tira fuori di più il colore, ma io l’adoro anche così. Potete definire la piega con un marrone dello stesso colore o appena appena più scuro della vostra pelle, nel mio caso uso spesso l’ombretto Faint della Naked Basics 1 di Urban Decay (quello a sinistra nella 20151216_230048_LLSfoto qui a fianco). Non dimenticate poi di portarlo anche nella rima inferiore, per accentuare l’effetto smokey. Infine, per definire l’angolo interno ci vuole un bell’ombretto nero opaco. In questo caso io adoro Carbon di Mac (a destra nella foto a fianco), perché non è molto pigmentato e questo diventa un vantaggio con gli smokey eyes leggeri come questo, perché potete dosare il colore senza rischiare che l’ombretto “scriva” subito troppo alla prima passata. Non ha praticamente blush, solo un po’ di contouring appena accennato e sulle labbra un po’ di gloss (si potrebbe anche usare un semplice burrocacao).

Ma ora passiamo al pezzo forte del video……

Questo smokey spettacolare, bello carico!!!

maxresdefault (1)

Lo smokey è tanto bello quanto complicato. Ci vogliono per realizzarlo dei prodotti che vi garantiscano una tenuta impeccabile, perché una sola sbavatura fa diventare il look un vero disastro. Io mi affido sempre a due prodotti, che ho testato diverse volte e tenuto su tante ore e devo dire che mi 20151216_221555hanno colpita positivamente. Il primo è l’ombretto in crema Nocturne di Dior, un bel nero con 20151216_221629microglitterini che stendo sempre con un pennello ampio dalle setole sintetiche. Non è molto intenso
come vedete, è perfetto se lo smokey nero vi fa un po’ paura 20151216_222025e volete ricreare una versione soft! Poi potete eventualmente stratificarlo fino ad ottenere l’effetto desiderato. Il bello di quest’ombretto sono inoltre anche i microglitterini, che danno un tocco di luminosità nonostante il nero tenda ad incupire il volto. Altro mio alleato per gli smokey eyes è il matitone Smoke di20151216_222747_LLS Laura Mercier, che è un bellissimo grigio antracite, scurissimo ma facilmente sfumabile. E’ shimmer (ma non troppo in verità), va lavorato in fretta perché poco dopo si fissa e non si smuove più! 20151216_222842_LLSIn questo caso, visto che alla prima passata è già così intenso, l’applicazione deve essere più precisa, quindi uso un pennellino più sottile e compatto all’attaccatura delle ciglia per applicare il colore in maniera più “satura”, e poi sfumo con un pennello più o meno “cicciotto” a seconda di quanto voglio che l’effetto finale sia definito.

1608009Per quanto riguarda le labbra non mi esprimo, perché solo a Queen B stanno bene i rossetti effetto cadavere ahahaha! 😛 Io personalmente avrei usato un nude di20151216_233752_Richtone(HDR) un tono più scuro delle sue labbra, come Taupe di Mac per esempio, per bilanciare gli occhi così scuri.

Spero davvero vi sia piaciuto questo post, è più breve del solito perché ho poco tempo ultimamente purtroppo! Che ne dite dei due look? Vi piace questa canzone? Sicuramente ha un testo fortemente femminista, yeah! Vi mando un bacione e al prossimo post!

Annunci

5 thoughts on “GIRLS, who run the world!!

  1. Partiamo dal presupposto che lei è troppo perfetta xD
    Io, però, non seguo tanto i suoi look perché obiettivamente abbiamo colori troppo opposti, quindi tutto quello che a lei sta bene su di me stona di sicuro, ma le tue scelte sono super azzeccate 😉 Mi incuriosisce soprattutto quel matitone di Laura Mercier *-*

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...