Ispiriamoci a…..Rani Mukherjee

Ciao a tutte mie dolcissime!!! Vi confesso che sono giorni che mi scervello per trovarelcmd3 un’idea per un nuovo post… ne ho avute diverse ma le scartavo perché il tempo è bruttissimo (sono giorni che piove) e le foto verrebbero malissimo, quindi cercavo un’idea di post che non implicasse purtroppo delle foto scattate da me! Così mentre stiravo (maledetto cambio di stagione! XD) mi è capitato l’altro giorno di vedere un film che mi ha dato l’ispirazione per questo post. Come vi dicevo in questo post, sono un’appassionata di film indiani, e guardando “La verità negli occhi” ho scoperto una delle più belle e talentuose attrici di Bollywood, Rani Mukherjee. Il film, vi dico la verità, non è molto “impegnativo”, la storia comincia in maniera un po’ drammatica ma poi, come spesso capita nei film indiani, prende una piega comedy e poco verosimile che la rende molto più leggera e spensierata, pur mantenendo sempre un tocco di malinconia verso la fine. La protagonista Vibhavari (Rani Mukherjee), è una ragazza ingenua e dall’animo gentile che vive a Benares in una famiglia che sta attraversando una situazione economica critica: vivono in un’antica e maestosa casa che sta però cadendo a pezzi e non hanno i soldi per ristrutturarla. La situazione precipita quando la troupe cinematografica che era venuta nella loro casa per girare un film d’epoca se ne va senza pagare loro la somma promessa, la sorella Chutki rischia di dover abbandonare la scuola per mancanza di denaro per mantenerla e il padre ha un malore e non hanno i soldi per le medicine. E’ curioso come nei film indiani ultimamente la tematica femminile stia emergendo sempre di più: il padre di Vibhabari, quando la figlia si offre di trovare un lavoro per salvare la famiglia, la guarda con disprezzo e le dice “non ce la farai mai, ma chi ti credi di essere? Un uomo?”. E’ una frase che la fa infuriare (come del resto fa infuriare tutte le spettatrici femminili del film!) e la sprona a darsi da fare per dimostrare a tutti che può farcela. Così parte per Bombay in cerca di fortuna, ma purtroppo non ha finito gli studi e senza esperienza nessuno vuole assumerla. Può soltanto contare sul suo animo puro (che non le servirà a molto purtroppo, in una città corrotta ed egoista come Bombay) e original_Rani-Mukherjee_468363a24af52sulla sua bellezza. Vibhabari/Rani Mukherjee è davvero stupenda, ha degli occhi verdi bellissimi e dei lunghi capelli neri, e ben presto si fa notare suo malgrado da un datore di lavoro che le chiede un certo tipo di “prestazioni”. Lei è disperata, la chiamano i genitori chiedendole soldi, e purtroppo cede. Come dirà più avanti nel film, “sceglie la strada più facile” e diventa con il tempo una squillo di lusso (i suoi outfit sono uno più bello dell’altro nel film!) con lolaagachunarimeindaag pseudonimo di Natasha. Invia quotidianamente ai genitori tantissimi soldi, che permettono loro di curare il padre, ristrutturare la casa e far finire gli studi a Chutki, ma nessuno si preoccupa mai di lei davvero né si chiede da dove tiri fuori tanto denaro. Solita ipocrisia. Finché un giorno, in uno dei suoi viaggi in cui accompagna un cliente, conosce un uomo che senza sapere nulla di lei le si avvicina e la corteggia in modo romantico, come non le era mai capitato….. Vibhabari ha paura che lui scopra tutto, per non parlare del fatto che la sorella Chutki senza dirle niente la raggiunge a Bombay per cercare lavoro …… come finisce non ve lo dico ovviamente, spero di avervi incuriosito! XD

Ma passiamo adesso al lato beauty della faccenda…… navigando su internet ho scoperto diverse cose interessanti su di lei:

  1. Rani ama Mac e usa solo questo brand nel suo make-up, sia sul set che nei red carpet. Il suo make-up artist è il famoso Mickey Contractor, il make-up artist Mac di Bollywood che trucca abitualmente anche la meravigliosa Aishwarya Rai. Nel caso di Rani, Mickey è famoso per aver creato su di lei il look che tutte le indiane vogliono imitare: smokey eyes super carico e labbra nude. Mickey dice che nel tipico make-up indiano, la base deve essere molto naturale, il suo fondotinta preferito su Rani è lo Studio Fix Fluid. Lui addirittura consiglia di lasciare respirare la pelle e usare il fondotinta solo se necessario! Il focus devono essere gli occhi, in un’intervista ha detto: ” Bollywood è tutta incentrata sugli occhi, credo che l’India stessa sia tutta basata sugli occhi, perché prendiamo tanto dalle nostre tradizioni, dalla nostra cultura. Per generazioni è stato tutto incentrato sugli occhi”. Non a caso il Kajal è il prodotto di make-up più venduto in India.
  2. I rossetti preferiti di Rani sono Twig, un bellissimo rosa tendente al marrone della linea Satin, e Viva Glam V, un rosa neutro della linea Lustre per creare delle belle labbra piene e lucide.

Ma passiamo ora a vedere alcuni dei suoi look più belli:FilmiTadka, the Big Daddy to tame all the bitches and pompous assess has arrived. We are about the bluntest journalism Indian Film Industry has ever seen. We will reveal every secret of Indian stars, their scandals, all the goods and bads of the world of cinema. We are not about dumbass journalism, where Kal se lekar Aaj Tak all have shown how Aishwarya is pregnant at least 100 times every day as ‘breaking news’, NO, Never. But yes, we will be asking questions like why it happens that scandals never leave our stars why it happens that they all condemn it still become a part of it every time? After all it is showbiz, they like it, they won’t be paid if their faces are not out here in the media. Well they want it, right? We will give them what they want, but the rules are not set out by them this time it is the other way around. From their waste sizes to their sexual fantasies and career fears, from Rakhi Sawant to Aishwarya Rai, from Emraan to Amir, no one’s safe now, watch out kids run to mommies, FilmiTadka is here. Questo è il suo make-up classico: matita nera intensa lungo le ciglia e sfumata verso l’alto, ombretto grigio scuro su tutta la palpebra per creare uno smokey non troppo esagerato ma sexy, un blush rosato appena visibile accompagnato da un bel illuminante dorato sugli zigomi e un rossetto nude rigorosamente lucido per creare un bell’effetto glossy (mi sa che il trend europeo dei rossetti matte non va molto in India!)

Qui sotto invece vedete un bellissimo 6171_Rani-Mukherjee’s-Makeup-Beauty-And-Fitness-Secrets-Revealedmake-up da red carpet: il trucco occhi è composto da un ombretto satinato color champagne sulla palpebra mobile, mentre sulla piega e nell’angolo esterno abbiamo un marrone scuro che dà una profondità pazzesca allo sguardo! Mi piace un sacco il fatto che sia il trucco occhi che quello per le labbra sono abbastanza intensi ma non risultano assolutamente volgari, anzi, l’insieme è davvero armonioso e bilanciato. Sulle labbra abbiamo un bel rossetto rosso matte stavolta, Mickey Contractor ama Ruby Woo di Mac quindi molto probabilmente Rani lo sta indossando in questa foto!

best-smoky-eye-makeup-looks-rani-mukherjee-1Infine, potevo non farvi vedere un tipico make-up Bollywoodiano? Certo che no! 😉 Guardate che meraviglia, credo sia perfetto anche per un trucco sposa! L’incarnato è luminosissimo, l’effetto glowy è stato ottenuto tramite un uso combinato di terra dal sottotono caldo e illuminante e come diceva Mickey i protagonisti sono sempre gli occhi, truccati con un bel marrone bronzo sulla palpebra che dia luce e un marrone opaco più scuro sulla piega e l’angolo esterno per dare profondità. Il trucco per dare quel tocco in più credo sia la matita marrone, con cui si fa un bel tratto intenso all’attaccatura delle ciglia per dare l’illusione di ciglia più folte. Per finire, ciglia finte (o 3 chili di mascara, scegliete voi! :P) e un bel rossetto nude rigorosamente lucido.

Vi è piaciuta questa carrellata Bollywoodiana? Vi mando un bacione, lasciatemi un commento se vi va che mi rende tanto felice! 🙂

 

 

 

Annunci

9 thoughts on “Ispiriamoci a…..Rani Mukherjee

  1. Rani è divina! ❤ Forse la più bella tra le attrici indiane!
    E tu hai raccontato i suoi make up in maniera molto dettagliata, oltre che aggiungere un sacco di curiosità carine! Brava Marian!
    Ps: i rossetti Alkemilla andrebbero alla grande in India, credo!!! 😆 😉

    Mi piace

  2. Ciao Marian! Come stai?!
    Stavo pensando.. visto che anche tu ami molto la musica e che abbiamo una passione comune per Skin, perché non le dedichi un articolo di questa rubrica con tutti i look che ha sfoggiato quest’anno ad X factor?! :mrgreen:

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...