Star dimenticate ma non da noi: Sade

Oggi vi parlo di una donna che adoro, sia per la sua voce che per il suo stile inconfondibile…..se siete nate negli anni ’80 non potete non conoscere Sade!! E’ l’icona di tutto ciò che era glamour all’epoca (infatti ha iniziato la sua carriera come modella), ha una voce suadente e meravigliosa e credo abbia avuto il merito di fondere il jazz con la black soul music creando un nuovo genere sofisticato, quasi ipnotico. Il suo vero nome è Helen Folasade Adu ed è nata in Nigeria da padre nigeriano e madre inglese ma dopo il divorzio dei genitori si è trasferita in Inghilterra con la madre. Nonostante il suo fascino esotico, a differenza delle pseudo-cantanti dei nostri giorni, Sade è rimasta sempre lontano dai riflettori e in quasi trent’anni di carriera ha rilasciato pochissime interviste. In una di queste ha dichiarato “La musica è la mia lingua, vengo dalla vecchia scuola del rock. Non mi sento una celebrity. Non mi nascondo, ma evito la scena pubblica perché non ha niente a che vedere con me. Gli inizi sono stati uno shock. In Inghilterra se diventi popolare all’improvviso, come è successo a me, parte un effetto valanga, le tue dichiarazioni vengono manipolate, la tua vita fatta a pezzi e tu vieni reinventata: come se ci fosse un’altra te in circolazione”. La sua carriera è fatta anche di lunghissime pause, nel ’93 nasce sua figlia e poco dopo divorzia, decide perciò di non lasciare la piccola da sola e sta via dalle scene per 8 lunghi anni. Anche questa scelta fa parte del suo personale modo di gestire la popolarità e l’industria della musica: “faccio dischi soltanto quando sento di avere qualcosa da dire. Non mi interessa fare musica solo per vendere qualcosa. Sade non è una marca”. L’ammiro tantissimo per questa sua scelta, quasi tutte le donne dello spettacolo (con poche eccezioni) finiscono per essere travolte dall’adulazione e dalla sete di gossip della stampa, lei ha saputo avere successo pur mantenendo la sua vita privata lontano dai riflettori. Ogni volta che voglio rilassarmi o viaggiare con la mente metto una sua canzone…provate ad ascoltare “the sweetest taboo”, o “your love is king” o ancora “smooth operator” e poi mi dite…..

Ma passiamo al make-up…. Sade ha un viso bellissimo, la pelle ambrata e degli occhi nerisade oggi davvero intensi, questo le permette di osare tantissimo con il make-up! Anche oggi che ha 56 anni la vedete usare dei rossetti molto carichi che le donne della sua età tendono ormai ad evitare, ma lei è ancora splendida e se lo può permettere! (date un’occhiata alla foto qui a destra). Ho trovato su internet dei make-up bellissimi che ha sfoggiato nelle copertine dei suoi album, vediamo un po’ come si potrebbero riprodurre!

 

Sade 1Adoroooooo questo make-up, è sensuale ma raffinatissimo allo stesso tempo! Che prodotti si potrebbero usare per rifarlo?

Base: non so se all’epoca esistesse qualcosa simile a Photoshop, ma in questa foto ha una pelle stratosferica!!. Di sicuro soltanto un fondotinta siliconico permette un effetto simile, ma siccome io qui vi consiglio solo prodotti che ho testato e sapete che uso solo fondotinta bio, ciò che ho provato che si avvicina di più a questo effetto così luminoso è la combo primer viso couleur caramel+fondotinta minerale Youngblood. Ho un rapporto di amore-odio con questo fondotinta, perché adoro l’effetto naturale e luminoso che crea (coprenza media) ma odio il fatto che essendo così luminoso su una pelle grassa accentua appunto il “lucidino” che tanto detesto dopo poco tempo dall’applicazione. Non vedo tracce di contouring né di blush, solo un illuminante utilizzato al centro della fronte, sul naso e sugli zigomi. Ultimamente sto provando (e adorando) l’illuminante di Nars WP_20150509_004Copacabana in crema! Vi racconto la mia disavventura: sono andata da Sephora all’Iper di Savignano sul Rubicone (l’unico che ha Nars vicino a casa mia) e ogni volta che ci vado è una gioia immensa perché è l’unico momento in cui posso andare da Mac e al tempo stesso trovare da Sephora Urban Decay e Nars che a Ravenna non ci sono! *_* Arrivo gasata a mille, chiedo alla commessa il Copacabana in stick e lei cosa fa? Si sbaglia e mi dà il tubetto dello stesso illuminante in crema!! Ero furibonda, me ne sono accorta solo a casa (a un’ora di macchina dal negozio!). Poi però mi sono accorta che la versione in crema è molto meglio, sia perché è più igienica dello stick, sia perché poteteWP_20150509_010 prelevarne poco alla volta. Questo illuminante è una bomba (guardate la foto qui a destra!!), se ne mettete troppo diventate davvero una palla da discoteca! XD Lo stick sarebbe poco preciso, la versione in crema mi permette di metterne poco poco sulla mano e di stenderlo con un pennello. Ve lo consiglio, è bellissimo!! (il prezzo un po’ meno, costa circa 30€).

Occhi: in previsione di questo post, stamattina mi sono truccata con l’ombretto “all that glitters” di Mac per vedere se poteva assomigliare al colore che Sade ha sulla palpebra mobile. In effetti “all that glitters” è un color champagne WP_20150509_025rosato, molto luminoso. E’ un make-up occhi molto semplice in verità, qui il make-up artist ha voluto puntare sulle labbra soprattutto (e non ha tutti i torti, Sade ha delle labbra meravigliose!). Nonostante la sua semplicità, il trucco occhi risulta però molto sofisticato: l’angolo esterno, anche se coperto dalle ciglia finte, è intensificato da un ombretto marrone scuro, e nella piega sembrerebbe esserci quasi un marrone con una punta rossastra. Io ho pensato per il marrone scuro al mio amatissimo “Matt Wood” della palette Meet Matt(e) Nude di The Balm, mentre nella piega sarebbe stupendo Petra di Nabla ben sfumato (nella foto a fianco, dall’alto “all that glitters”, “Matt Wood” e “Petra”). Il make-up occhi continua anche sulla rima inferiore, riprendendo il marrone dell’angolo esterno. Semplicemente stupendo!

Labbra: il punto forte di questo make-up!! L’unico rossetto che ho che forse potrebbeWP_20150509_027 assomigliare a quello indossato da Sade è la tinta “keep trying for you” di Make up Revolution, un bel rosso acceso che però asciugandosi diventa matte (quello che ha Sade è invece satinato), ma si potrebbe risolvere con un po’ di gloss al centro delle labbra. Mi sono accorta che, a parte Russian Red di Mac (che è matte e un pelino più scuro) e un vecchio Diva’s Rouge di Pupa di cui non vi parlo perché non è più in commercio, non ho altri rossetti rossi…….è grave dite? 😛

Altro make-up meraviglioso di Sade che ho trovato sul web è questo, sono rimastasade2 affascinata da questo accostamento di colori!! Ho osservato a lungo la foto per cercare di capire quale fosse effettivamente il colore che ha sulla piega e l’angolo esterno, voi che dite? A me sembra un fucsia con sottotono corallo, ma è davvero difficile da definire! La cosa bellissima di questo make-up occhi è che l’accostamento di colori sembrerebbe piuttosto improbabile, e invece l’effetto finale è stupendo! Nell’angolo interno abbiamo un bel bianco shimmer (si potrebbe utilizzare per esempio “bootycall” della Naked 2 di Urban Decay, nella foto in basso è il primo ombretto), che si fonde con quel bellissimo colore che potrebbe essere riprodotto usando “grenadine” di Nabla (nella foto in basso è il secondo ombretto), che è in effetti un color melograno con sottotono corallo…ma non sono del tutto convinta comunque, se conoscete un ombretto che ci assomiglia di più fatemelo sapere! (che me lo compro ahahah!). Per bilanciare due colori così estremi, il make-up artist di Sade ha realizzato una bella riga di eyeliner e ha completato il look con delle ciglia finte da cerbiatta. Qui un piccolo accenno di contouring c’è (o saranno i filtri della foto?) e qui vado sul sicuro con il mitico step-by-step contour kit di Smashbox di cui vi farò presto la recensione! ;). Il rossetto è il solito rosso super glossy, io ci avrei messo un colore più neutro visto che gli WP_20150509_055occhi sono già abbastanza carichi, ma negli anni ’80 si osava di più! 😛

Spero vi sia piaciuto il post, vi mando un bacioneeeee e buona settimana!!!

 

Annunci

2 thoughts on “Star dimenticate ma non da noi: Sade

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...