La crisi ci fa un baffo: 25 ottimi prodotti a meno di 10€ per creare la vostra beauty routine low cost.

Oggi cercherò di aprire questo post dandomi un tono di serietà e autorevolezza (ma quando mai!) e vi citerò addirittura Sua Maestà “The Economist”. Cosa c’entra il noto giornale economico inglese con un blog di makeup? Ve lo spiego subito: il “Lipstick Index”, il rossetto come indicatore economico. Il termine pare sia stato coniato da Leonard Lauder, presidente della casa cosmetica Estée Lauder, che all’indomani dell’attentato dell’11 settembre si sarebbe accorto che il marchio stava vendendo più rossetti del solito. E infatti nell’autunno del 2011 in America la vendita del rossetto aumentò dell’11%. Stesso fenomeno si era verificato negli anni della Grande Depressione, tra il ’29 e il ’33, con le vendite dei cosmetici che aumentarono del 25%. Pare quindi che la vendita di cosmetici sia inversamente proporzionale allo stato di salute dell’economia: più le cose vanno male e più se ne vendono. Questo vale anche in Italia: secondo il Rapporto Annuale presentato quest’anno al Cosmoprof di Bologna dall’Unipro (associazione italiana delle imprese cosmetiche, se vi va trovate il rapporto qui) il settore del makeup è l’unico che nel 2012 ha superato le logiche del mercato del momento: le vendite di prodotti per il trucco degli occhi sono salite del 5,3% e del trucco viso del 2,9%. Addirittura le matite e gli eyeliner segnano un +9,8% e gli ombretti un +10,5%. E questo perché il trucco ci permette di valorizzarci e di vederci subito più belle senza spendere cifre enormi. Perciò in tempi di crisi, se non si può più spendere in vestiti, gioielli e borse, spalmarsi una crema, applicare il mascara o mettere un bel rossetto carico è già una “coccola” low cost, un modo di prendersi cura di sé stesse senza dover fare troppe rinunce. Lo studio sottolinea anche che siamo diventate consumatrici più critiche: non crediamo più ai “miracoli” (guarda caso le creme anticellulite hanno avuto un calo di fatturato del -19,5% e le creme antirughe del -1,8%, non ci fregano più, l’abbiamo capito che non servono a niente!!) e non cerchiamo più la perfezione, acquistiamo in maniera oculata scegliendo prodotti che ci restituiscano un’immagine migliore di noi stesse senza però l’effetto “mascherone” (le BB cream infatti registrano un +0,5%).  C’è la crisi, ok, ormai ci hanno esasperato con questo discorso. Austerity, tagli, risparmiare, rinunciare. Non si parla d’altro. Ma ciò non significa che dobbiamo rinunciare ad acquistare dei prodotti di qualità perché abbiamo un budget ridotto. Sono sempre stata convinta del valore terapeutico che, almeno per me, ha il makeup. Un rossetto rosso per sentirci più eleganti, un mascara per rendere lo sguardo più intrigante, un blush per dare subito un colorito sano e luminoso alle guance. Bastano questi piccoli accorgimenti per non dover mai rinunciare alla nostra femminilità, neanche in tempi di crisi. Ho pensato perciò di creare per voi una lista di 25 ottimi prodotti dal costo davvero irrisorio, meno di 10€! Come sapete, un prezzo piccolo non è necessariamente sinonimo di scarsa qualità, anzi!! Sono prodotti che ho testato su me stessa e che mi hanno spesso piacevolmente stupita, vi darò perciò sulla base della mia esperienza un’opinione sincera e il più possibile dettagliata. Per far sì che questo post non diventi troppo lungo, lo dividerò in 3 parti: oggi vi parlerò del makeup occhi (diviso in due parti), la prossima settimana del makeup viso e quella successiva dei prodotti per la cura del corpo e dei capelli. Ultima precisazione: essendo prodotti che ho testato su me stessa, riflettono spesso le mie scelte di vita, troverete perciò spesso dei prodotti bio. Trovo davvero che per l’ottimo rapporto qualità-prezzo e per i benefici che apportano, questi prodotti bio possano essere molto validi anche per chi non ha fatto questa scelta (io stessa comunque non sono una “talebana del bio”, per gli occhi per esempio uso ancora prodotti “tradizionali” perché quelli bio non mi soddisfano). Ma ora basta chiacchiere introduttive e passiamo all’azione:

PRODOTTI OCCHI (prima parte):

Matite occhi: e qui già mi esalto. Sono anni che cerco LA PERFETTA MATITA NERA. Quella che scrive davvero nella rima interna, che non sbava e dura almeno qualche ora. E’ più facile trovare l’uomo perfetto, e questo è dire tanto!!! 😛 dopo anni di prove (Collistar, Clinique, Yves Rocher, Mac, Too Faced, Wjcon…) ero disperata. Porto le lenti a contatto e ho sempre la rima interna un po’ bagnata, quindi la matita non aderisce bene. Ma non volevo rassegnarmi perché la matita nera dà una profondità pazzesca allo sguardo! Allora un giorno durante uno dei miei frequenti pellegrinaggi da Sephora mi è stata consigliata questa: la Sephora khol and liner waterproof. Costava circa 8€, dissi vabbé, tentar non nuoce. E meno male, questa matita è una bombaaaa!!!! E’ nerissima (anche se io per intensificarla e fissarla dò prima una passata, poi finisco il trucco e ne do un’altra), essendo waterproof non sbava e dura davvero tantissime ore. Dopo di lei ne ho prese altre perché sono una pazza scatenata (sto provando la perversion di Urban Decay, ve ne parlerò), ma alla fine torno sempre da lei. Altra scoperta è la matita long lasting eyeliner di Wjcon nel colore strong coffee (la numero 16). L’avevo provata nel colore nero, una delusione assurda, non scriveva proprio nella rima interna. Poi ho provato questa e ciaooooo!!! Ho sempre avuto dei problemi con le matite marroni perché sono sempre di quel marroncino un po’ smortino che una volta applicato non si nota per niente nella rima interna. Questa invece è di un marrone carichissimo, quasi nero, la potete usare per rendere più caldo il trucco occhi (per l’autunno per esempio è perfetta) o come alternativa alla classica matita nera, è davvero stupenda e dura tanto!! Non è waterproof ma è come se lo fosse, costa 4,90€ in tutti i negozi Wjcon o sul loro sito www.wjcon.com.

Vi lascio gli swatches:

DSCN0129

 

 

DSCN0144

In alto la matita Wjcon strong coffee e in basso quella di Sephora, vedete che marrone tosto? 😉

Mascara:  questo è una new entry, l’ho preso qualche giorno fa. Vi confesso che l’ho comprato senza leggere prima nessuna recensione, cosa non faccio mai…ma il packaging è davvero troppo carino e non ho saputo resistere! Di chi sto parlando? del mascara “Lash Princess” di Essence! L’ho testato per diversi giorni mettendolo al mattino e togliendolo solo alla sera, per testarne la tenuta. Non mi sono mai piaciuti i mascara Essence perché applicandoli mi rendevano sempre le ciglia rigide e a fine giornata mi ritrovavo sempre delle “palline” di mascara secco (ehm ok, questo non è proprio il termine tecnico ma mi avete capito! :P) sotto agli occhi, e per chi come me ha già di suo delle occhiaie ehm, diciamo importanti, non è certo il massimo!! Stavolta però la Essence non mi ha deluso: è un buon mascara, dura tutto il giorno senza sbriciolarsi e, cosa importante, non secca le ciglia e le allunga davvero!! Con una sola passata allunga le ciglia e dona un effetto abbastanza naturale, con due passate lo sguardo diventa più drammatico. Non mi sembra che incurvi e dia un grosso volume, sulle mie ciglia più che altro allunga. Lo scovolino è molto particolare, loro lo definiscono “a cobra” perché ha il dorso “bombato”, io lo sfrutto per le ciglia esterne perché ci appoggio la parte curva e le allungo verso l’esterno. In conclusione, per il prezzo che ha (4,19€) è un ottimo mascara! Credo che la formula sia migliorata perché quegli antiestetici “sbriciolamenti” sotto l’occhio a fine giornata sono spariti! (e meno male!!). Vi lascio un po’ di foto qui sotto:

DSCN0159         DSCN0173

Ultimo prodotto occhi per oggi è la matita per sopracciglia di Mesauda. E’ difficile trovare una matita per sopracciglia economica, che tenga tutto il giorno e soprattutto che non dia l’effetto finto. Io facevo fatica a trovarne una adatta per le mie sopracciglia castano scuro, quasi nere. Tutte le matite che provavo erano troppo chiare e staccavano troppo. Ho avuto un periodo in cui avevo ASSOLUTAMENTE bisogno di una matita per sopracciglia perché avevo combinato un casino (e te pareva, sennò non sarei io! :P) Avevo depilato troppo la parte iniziale delle sopracciglia perché ho gli occhi un po’ ravvicinati e nella mia testa di persona non a posto avevo pensato che dovevo allontanare le sopracciglia depilando la parte iniziale per far sembrare gli occhi più distanti, che genio vero? Dopo che diverse persone mi hanno fatto notare che la mia trovata era davvero una cavolata, ho deciso di fare ricrescere le sopracciglia, ma ovviamente ci sono voluti dei mesi, e i peletti crescevano come pareva a loro in mille direzioni diverse, è stato un trauma! Quindi avevo bisogno di un prodotto che mi permettesse di riempire i buchetti, così la gentilissima Enrica della profumeria Brunella di Ravenna mi ha consigliato durante una seduta trucco questa matita. Non avevo mai sentito parlare di questa marca, non è molto conosciuta ed è un peccato perché i prezzi sono ottimi e anche la qualità sembra molto buona. Io ho la xpress brows numero 104, un marrone molto scuro adatto per capelli castano scuro. La matita ha dalla parte opposta alla punta un pratico pettinino per sistemare le sopracciglia dopo averle disegnate in modo da “fondere” i peletti finti con quelli veri. Mi è piaciuta perché dura davvero tanto, spesso quando mi struccavo a fine giornata la trovavo ancora lì! Ha dei parabeni nell’inci e quindi non lo consiglio alle amanti del “bio integrale”, però purtroppo come vi ho detto se volete una lunga tenuta spesso bisogna scendere a qualche compromesso. Il prezzo è di circa 4,50€. Tenete d’occhio questo brand perché ho letto ottime recensioni sui loro smalti semi-permanenti, pare che siano ottimi! Non mi sembra che abbiano però uno shop online, so per il momento che potete acquistare i prodotti Mesauda presso la profumeria Brunella a Ravenna (Circonvallazione canale Molinetto, 27). Comunque potete chiedere info sulla loro pagina Facebook: https://www.facebook.com/mesaudamilano?fref=nf

Qui sotto trovate le foto:

DSCN0149 DSCN0154

Spero che questa prima carrellata di prodotti vi sia stata utile, tra pochissimo pubblicherò anche la seconda parte del make-up occhi dove vi parlerò della mia più grande ossessione: gli ombretti!!!!!!! God save eyeshadows! 😛

Come al solito ci tengo a precisare che sono prodotti che ho acquistato di tasca mia e non ricevo compensi da nessuno, sono review assolutamente oneste e sincere. Spero mi seguirete e commenterete qui sotto, un bacione ragazze!

Annunci

3 thoughts on “La crisi ci fa un baffo: 25 ottimi prodotti a meno di 10€ per creare la vostra beauty routine low cost.

  1. Pingback: Tag: Make up award 2014, and the winner is… | Eau de rugiada

  2. Pingback: Cinema e make-up: “Lunchbox” e l’India più autentica e intensa | Eau de rugiada

  3. Pingback: Richiesto da voi: make-up per occhi verdi | Eau de rugiada

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...